Attività consiliari M5S: Facciamo il punto su Messa in Sicurezza ”Chiesuola” Via Mura dei Francesi

Condividi

Ciampino – Oggi #FacciamoilPunto sulla Mozione (PG: A-2014-0021669) presentata lo scorso 7 luglio con oggetto ” Beni storico-artistici città di Ciampino: richiesta di intervento per ripristino/messa in sicurezza della “Chiesuola” sita in Via Mura dei Francesi”. Ricorderete tutti il penoso crollo avvenuto lo scorso giugno del tetto delle Chiesuola nell’area archeologica della Villa di Messalla Corvino. Il cedimento ha lasciato da allora l’affresco interno esposto alle intemperie e senza copertura, con il rischio che possa sparire completamente. Il M5s aveva, pertanto, presentato una Mozione in data 7 luglio affinché il Comune intervenisse urgentemente presso la Soprintendenza per i Beni Paesaggistici ed Ambientali predisponendone l’immediato ripristino/messa in sicurezza. Nonostante l’approvazione all’unanimità in Consiglio, nulla ad oggi è stato fatto per tutelare la nostra Chiesuola e il grande rischio che corriamo è quello che la memoria storica di questi luoghi vada perduto per sempre, con grave pregiudizio per la comunità non solo ciampinese, ma mondiale (il riconoscimento della comunità scientifica internazionale, attraverso il World Monuments Fund, ne è la palese dimostrazione). Ora, a pochi giorni dalla prima (delle quattro attese) vergognosa sentenza che il TAR del Lazio ha emesso sui ricorsi amministrativi promossi da diversi soggetti, pronunciandosi sfavorevole al vincolo apposto dalla Soprintendenza con decreto 126 del 2013 nei confronti dell’area del Muro dei Francesi, ci domandiamo quanta volontà ci sia di preservare i nostri (pochi e malconci) beni archeologici. Intendiamo dunque chiedere con urgenza al Sindaco e alla giunta tutta di esprimersi in merito e di chiarire la posizione della maggioranza (anche alla luce dei ricorsi presentati proprio dalla stessa sui vincoli apposti al sito dove sorge la Chiesuola) esplicitando i provvedimenti che si intendono prendere.

Sarà cura dello staff condividere con i cittadini l’esito di questa nuova interrogazione urgente.

Lo staff CM5S
ufficiostampa@cm5s.it

Condividi